10 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > Rassegna Stampa

Corsa a 7 per la "Città europea dello sport"

21-05-2018 23:59 - Rassegna Stampa
Giovedì al Phalesia il Comune presenta il dossier inviato ad Aces, il programma degli interventi e le iniziative previste nel 2018

PIOMBINO. Un´opportunità per far crescere la città in tutti i suoi settori, utilizzando lo sport come strumento di coesione sociale, di miglioramento della salute, della qualità della vita dei cittadini. Piombino, candidata al titolo di Città europea dello sport 2020 insieme ad altre sei città italiane (Cernusco sul Naviglio, Rieti, Siena, Grottaglie, Cosenza e Cuneo), presenta ufficialmente il dossier di candidatura, inviato ad Aces lo scorso 31 marzo, con un evento pubblico che si svolgerà giovedì alle 17 all´Hotel Phalesia.

Un evento speciale, che vuole coinvolgere la cittadinanza sul lavoro che l´amministrazione comunale sta facendo per raggiungere l´obiettivo. Ospite il campione Stefano Makula che illustrerà il suo tentativo di record mondiale di apnea orizzontale. Presenti inoltre il presidente del settore attività subacquee e nuoto pinnato della FIPSAS Carlo Allegrini, l´attore Marco Falaguasta per la presentazione del Progetto "Teatro & boxe" .

All´evento, che sarà condotto da Gianna Martorella, partecipano inoltre il sindaco Giuliani, il vice sindaco Ferrini, il consigliere regionale Gianni Anselmi e i rappresentanti del Coni regionale. La presentazione del dossier sarà intervallata da alcuni momenti di spettacolo a cura dell´Accademia "Le Muse" e da pillole di sport. Il dossier, che sarà valutato da una commissione specifica nell´ambito della Federazione delle Capitali e delle Città europee dello sport, contiene una presentazione della città in tutte le sue sfaccettature, storico, culturale, ambientale e paesaggistico, turistico. Ripercorre i traguardi e le eccellenze dal punto di vista sportivo evidenziando come la tradizione della città e del territorio in questo campo sia costellata dai successi. Nella documentazione è presente il programma di iniziative che saranno portate avanti nel corso del 2018, i progetti scolastici, una descrizione degli impianti sportivi, delle strutture turistico-sportive e tutta una serie di investimenti previsti dall´amministrazione. Fra questi ultimi, sono previsti i progetto Turismo sportivo e "Per Tutti", che prevede un accordo con le strutture ricettive e associazioni per promuovere i segmenti del turismo sportivo per disabili e della terza età. Quindi la candidatura di Piombino a Città della corsa e del cammino, la realizzazione di un potenziamento fitness nel Parco VIII Marzo con la creazione di un Calisthenics, un progetto pluriennale che avrà un costo complessivo di 200 mila euro, e che prevede l´integrazione e il miglioramento della segnaletica sul promontorio di Piombino, da Calamoresca fino a Baratti e Populonia, quindi la messa in sicurezza del parco di Punta Falcone con 300 metri di staccionata per la parte ovest, la realizzazione di punti di assistenza per gli sport marini in quattro zone strategiche della costa urbana di Piombino, con accessi facilitati, strutture utilizzabili dai praticanti windsurf, sup, kayak e subacquea. Nelle spiagge di piazza Bovio e Salivoli, verranno predisposti dei protocolli di collaborazione con l´Asd Teatro del Mare e la Lega Navale Italiana. A Calamoresca con i titolari del Bagno Calamoresca Beach.

A questi si aggiungono convegni sulla psicologia dello sport, iniziative educative ed eventi di punta come il tentativo di record mondiale di apnea orizzontale del pluri campione del mondo Stefano Makula, previsto il 3 settembre in piazza Bovio: la prima edizione di Etruscan Ring, un "anello etrusco"
che unirà, simbolicamente, il centro della città con Baratti e Populonia, in un percorso attraverso la storia del territorio. Un evento internazionale di running (25 e 10 km), che sarà organizzato il prossimo 23 settembre e che avrà una cadenza annuale.


Fonte: Il Tirreno

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account