25 Novembre 2020
News
www.atleticopiombino.net

PIOMBINO DA FAVOLA: ROCCHICCIOLI E UN EUROGOL DI LUCI STENDONO IL GROSSETO

19-11-2017 19:10 - News dalle associazioni
Un finale di partita bellissimo, di quelli che forse non riesci neanche ad immaginare, manda in delirio la tribuna gremita di sostenitori nerazzurri. L´Atletico gioca una gara quasi perfetta e con due zampate fa suo il derby contro il blasonato Grosseto, conquista tre punti pesantissimi e sale al terzo posto in classifica alle spalle di Sangimignano e Cuoiopelli.
Al Santa Lucia di Venturina T. la cornice di pubblico è quella delle grandi occasioni con i circa 300 tifosi biancorossi ad occupare la gradinata mentre gli altrettanti piombinesi sono sistemati in tribuna. Bel tifo ospite ma anche le Brigate d´Acciaio si sono fatte valere sostenendo i ragazzi per tutti i 90 minuti. Da segnalare il tifo correttissimo da entrambe le parti e lo striscione esposto nel primo tempo dai grossetani in ricordo delle vittime dell´alluvione di Albinia di cinque anni fa: applausi da tutto lo stadio.
Primo tempo molto equilibrato con il Grosseto che prova a fare la partita e il Piombino impostato per fare male in contropiede. Al 5´ bella discesa di Fanciulli sulla sinistra ma il suo rasoterra finisce a lato. Dopo pochi minuti si fa male Faenzi e mister Consonni manda in campo De Carolis che si mette subito in evidenza ma il suo tiro a giro dal vertice dell´area finisce tra le braccia di un attento Pagliuchi. Le occasioni si contano con il contagocce ma negli ultimi minuti il match si infiamma: al 38´ Catalano prova a segnare con una bella girata ma la palla termina di poco a lato. Il numero 7 nerazzurro ci riprova due minuti dopo ma la sua potente conclusione dal limite viene respinta da Cipolloni. Al 45´ punizione per gli ospiti da posizione invitante: bella la parabola diretta al sette da Nigiotti ma Pagliuchi si traveste da Buffon,vola a togliere la sfera dall´angolino alla sua sinistra e salva il risultato.
Nella ripresa, dopo appena 3´, Miano è costretto a togliere Papa, toccato duro, e getta nella mischia Lici ma il copione della gara non cambia. Al quarto d´ora batti e ribatti in area biancorossa ma Luci perde l´attimo buono per calciare a rete e la difesa allontana. Poi Cosimi con un velenoso diagonale rasoterra impegna Pagliuchi che, due minuti dopo, vola ancora alla sua destra per respingere un bel sinistro del centrocampista grossetano.
Le due squadre sembrano un pò stanche, soprattutto quella nerazzurra, e allora mister Miano prova ad inserire forze fresche. Alla mezzora dentro Poggi al posto di uno sfinito Fanciulli, autore di una prova generosa e molto positiva. Sarà la mossa che deciderà il derby perchè il Piombino riprende vigore sulla fascia sinistra e mette in difficoltà la retroguardia ospite.
Sugli sviluppi di un corner la palla arriva dalla parte opposta sui piedi di Catalano che pennella a centro area: colpo di testa di Poggi a servire Tommaso Rocchiccioli che, da due passi, batte Cipolloni e segna la rete del vantaggio per poi correre ad esultare sotto la gradinata.
Mancano 3 minuti più recupero ma il gol ha stroncato le velleità del Grosseto che non riesce più a creare occasioni degne di nota. Il Piombino gestisce molto bene il finale di gara e, al 92´, c´è gloria per un altro piombinese doc: Francesco Luci salta un avversario e scaglia un gran destro da 25 metri che finisce nel sette tra gli sguardi increduli dei giocatori ospiti. Splendido eurogol che chiude nel migliore dei modi una giornata strepitosa per la città e per i colori nerazzurri. Peccato solo non averla vissuta nel proprio stadio.
Con questo successo l´Atletico scavalca proprio i maremmani e rimane in scia delle battistrada. Domenica prossima altra sfida infuocata proprio sul campo della Cuoiopelli che ci precede in classifica di due punti.
Intanto godiamoci questa quinta vittoria consecutiva che manda un segnale forte al campionato: il Piombino c´è e vuole continuare a dimostrarlo.
E ora lasciateci sognare un po´.....
ATL. PIOMBINO: Pagliuchi, Cecchini, Quarta, Luci, Fatticcioni, Rocchiccioli T., Catalano, Serri, Papa, Fanciulli, Montecalvo.
A disp.: Rizzato, Del Gratta, Grotti, Barbieri, Barozzi, Poggi, Lici.
All.: Miano
GROSSETO: Cipolloni, Ciolli, Cosimi, Vegnaduzzo, Borselli, Mesinovic, Sabatini, Faenzi, Bartalucci, Berretti, Nigiotti.
A disp.: Nunziatini, Coli, De Carolis, Lazzerini, Del Nero, Corradi, Bicocchi.
All.: Consonni
RETI: 87´ Rocchiccioli T., 93´ Luci F.


Fonte: A.Piombino

Realizzazione siti web www.sitoper.it