03 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > Rassegna Stampa

Piombino europea, Makula e i record: la città di Giuliani in festa

01-09-2018 23:44 - Rassegna Stampa
Piombino da record. La candidata europea a città dello sport 2020, guidata da un sindaco (Massimo Giuliani) che è anche il direttore tecnico della nazionale azzurra di nuoto di fondo, da oggi e per una settimana sarà al centro dell´attenzione per due tentativi da primato. Per il primo ci sarà il ritorno di Stefano Makula. Da oggi in piazza Bovio saranno tre giorni di eventi dedicati allo sport di eccellenza, al mare e alle specificità locali. Una serie di iniziative in vista del tentativo di record mondiale di apnea in orizzontale di Makula previsto per lunedì 3: obiettivo 200 metri. Ad anticipare l´evento ci saranno una serie di eventi collaterali a tema nell´ambito della candidatura a città europea dello sport 2020. Ci sarà una gara nazionale di nuoto in acque libere, sui 2500 metri, organizzata dalla Società Nuoto Piombino, valevole come gara finale Grand Prix toscano. Un´altra gara di nuoto è prevista nel pomeriggio alle 16, percorrenza un miglio marino, mentre domenica alle 10 si svolgerà una nuova competizione di 5 km, prova finale Grand Prix toscano. Alle 21, presso il Villaggio sarà presentato il libro di Aladino Simoni "Quaderni di Bordo- la straordinaria storia di un palombaro" a cura della Lega Navale e "I Tre Delfini".. Il tentativo di Makula sarà inoltre preceduto, alle 10, da una esibizione di slackline, di Sup, windsurf, vela e canottaggio. Makula, classe 1954 vanta 28 primati mondiale di apnea in varie specialità. Nelle prove in assetto costante il primo record di Stefano Makula risale al 1978 a 50 metri di profondità, 3 anni dopo raggiunse invece i meno 58, migliorandosi a colpi di record fino ai 66 metri del 1987 a Capri. In assetto variabile il primo record risale al 1988 quando Makula raggiunse i 102 metri nelle acque di Giannutri, superando di un metro il precedente primato di Maiorca. Dal 18 agosto Makula ha iniziato gli allenamenti di ambientamento sul posto, immergendosi nelle acque del canale di Piombino di fronte al Teatro del Mare sotto Piazza Bovio. Nelle sue immersioni Makula è assistito da Sandro Leonelli, Milco Tonin e Claudio Gennai, dallo psicologo della nazionale Diego Polani, e dall´assistente di superficie Gianni Peverini, istruttore di sub. Durante il tentativo record mondiale a questo gruppo si aggiungerà un medico che assisterà tutte le fasi della prova dalla superficie. L´immersione inizierà intorno alle 11 (diretta Rai Sport) nel tratto di mare sotto Piazza Bovio lato Teatro del Mare, all´altezza del secondo scivolo, e si svolgerà per un tratto di 200 m di lunghezza a 2 m di profondità. Il percorso sarà tracciato da boe posizionate in profondità alla distanza di 50 m l´una dall´altra che permetteranno a Makula di monitorare le fasi della gara. Inoltre, in piazza Bovio l´8 e 9 settembre, ci sarà il "tentativo da record mondiale indoor rowing 24 ore Large Team pesi leggeri maschile" sui 1000 km. Ci sarà anche una raccolta da devolvere direttamente a Sportlandia per alcuni lavori urgenti da eseguire nella sede dove si allenano gli atleti disabili.

Fonte: La Gazzetta -Questioni di stile

Realizzazione siti web www.sitoper.it