26 Settembre 2020
News

Sport. Contributi a favore dei disabili dalla fondazione Vodafone

09-01-2018 18:52 - Comunicati Stampa
"Ogni Sport Oltre" è il titolo del progetto sulla base del quale la Fondazione Vodafone mette a disposizione 2 milioni di euro complessivi, tramite bando, per supportare e finanziare progetti che diano un sostegno efficace alla diffusione della pratica sportiva tra persone con disabilità fisiche, sensoriali, intelletivo-relazionali. Sarà possibile chiedere un finanziamento pari all´80% del costo totale del progetto e l´importo massimo da richiedere non potrà superare i 300.000 euro, per un´entità minima di 15.000 euro. La durata del progetto non potrà superare i 18 mesi.

Il bando è rivolto a organizzazioni che siano senza scopo di lucro, che operino sul territorio italiano, costituite da almeno due anni, abbiano esperienza in attività di inclusione e diffusione della pratica sportiva tra persone con disabilità. Posso partecipare quindi società e associazioni sportive che non perseguono fini di lucro, federazioni sportive paralimpiche, discipline sportive paralimpiche, anche associate, centri avviamento sport paralimpico, enti di promozione sportiva paralimpica, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali o consorzi di cooperative sociali, associazioni e fondazioni, imprese sociali riconosciute e iscritte presso il registro delle imprese.

"Si tratta di un´opportunità importante per le associazioni e gli altri soggetti che possono essere ammessi – afferma il vicesindaco Stefano Ferrini - Il Comune di Piombino è ben lieto di dare il suo partenariato, se richiesto e per progetti validi, anche nell´ottica della candidatura di Piombino a città europea dello sport 2020 e per ampliare l´offerta turistica con sempre maggiori servizi."
Sei le aree di intervento previste per la valutazione dei progetti: la diffusione della cultura sportiva tra persone con disabilità e le loro famiglie per favorirne l´avvicinamento allo sport; l´ attività di avviamento allo sport attraverso la creazione di programmi o iniziative dedicate (es. attraverso il miglioramento dell´accessibilità a impianti e strutture, soluzioni sistemiche per il trasporto degli atletio, o ancora attraverso programmi di inclusione; la formazione teorica e pratica per volontari e tecnici; la pratica dello sport con modelli di servizio e di intervento innovativi ed efficaci; l´accesso ai sussidi, ausili e in genere all´attrezzatura per la pratica sportiva paralimpica; la progettazione e realizzazione di ausilio o in genere strumenti innovativi per favorire la pratica sportiva per persone con disabilità.

Nella valutazione delle proposte sarà data priorità ai progetti che integrino almeno due aree di intervento. Inoltre verranno valutati positivamente i progetti che vengono sviluppati in partenariato, che prevedano il contributo finanziario di altri soggetti (ad esempio imprese), che contemplino l´ampliamento o lo sviluppo di attività già svolte con successo dai proponenti, che vengano presentati da soggetti con ampie capacità di networking sul territorio, che utilizzino, laddove applicabili, soluzioni digitali.
La scadenza per la presentazione delle domande è il 23 gennaio 2018. Info: http://ognisportoltre.it/page/call4ideas#intro

Realizzazione siti web www.sitoper.it