20 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Rassegna Stampa

Tra Olimpic Napoli e Società Nuoto Piombino è intesa totale

02-09-2019 10:39 - Rassegna Stampa
A distanza di quasi 3 mesi dall’apertura delle busta con l’offerta economica, la piscina ha ufficialmente un nuovo gestore: l’Olimpic Nuoto Napoli che, presentando 90mila euro di canone annuo, bruciò la concorrenza della Virtus Buonconvento (39.500 euro) e della Società Nuoto Piombino (50mila) che aveva gestito per 30 anni l’impianto comunale. Lì per lì il colpo fu grande, con la Snp in ansia per il proprio futuro, sia per l'attività agonistica che per la forza lavoro presente in piscina. «Gestiamo già in Campania altre piscine – le parole di Alfredo Mangione, presidente dell’Olimpic che mercoledì scorso ha sottoscritto la gestione con il Comune – Ultimamente ci è capitato di perdere, a termine bando, la gestione di un impianto comunale e quindi ci siamo guardati intorno per altre piscine anche fuori regione, in modo da salvaguardia la nostra forza lavoro». L’offerta di 90mila euro ha impressionato, tanto da far nascere a Piombino dubbi sulla capacità di rientro della società napoletana. «In realtà ci siamo basati proprio sulla gestione che già avevamo di un impianto similare – spiega Mangione – In quel caso paghiamo 60mila euro più le utenze. Qui da voi le utenze sono escluse». .....


Fonte: Il Tirreno - On line

Realizzazione siti web www.sitoper.it