08 Agosto 2020
News
percorso: Home > News > Rassegna Stampa

Una serata sul ring di via Bruno in memoria di Penna bianca

26-04-2018 09:41 - Rassegna Stampa
La Palestra pugilistica piombinese ricorda l´amico Luigi Marchesi, scomparso di recente. Sabato (a partire dalle 18, con ingresso gratuito) una decina di incontri dilettantistici regionali

PIOMBINO Una serata sul ring per ricordare "Penna bianca". Sabato alla Palestra pugilistica piombinese appuntamento con la boxe. A partire dalle 18, il pubblico potrà assistere gratuitamente a una decina di incontri dilettantistici regionali.«La manifestazione - spiega Paolo Di Paola, presidente della Pugilistica piombinese - è stata organizzata per ricordare una figura storica della nostra associazione sportiva, scomparsa poco più di un mese fa: Luigi Marchesi, conosciuto da tutti come Penna Bianca».«Uomo schietto, leale, generoso e pieno di energia, Luigi è rimasto nel cuore di molte persone - ricorda il maestro di pugilato Fedio Fossi - A lui mi legava una profonda e intima amicizia».Per i piombinesi, Marchesi è stato il re dei tuffi. Negli anni Sessanta e Settanta, in piazza Bovio, all´altezza del faro, saliva in piedi sulla panchina e poi si buttava di sotto a volo d´angelo. Un salto di oltre 17 metri. Uno spettacolo che "Penna bianca", tra l´incitamento dei ragazzini presenti, ha riproposto per decenni.«Nonostante avesse più di settant´anni, Luigi era ancora un grande sportivo e un appassionato di boxe - racconta Giulio Capitani, tecnico della palestra di via Giordano Bruno -. Sosteneva con forza i nostri pugili. Ci mancano la sua voce, il suo sorriso e le sue storie. Ha lasciato un grande vuoto. Per questo, abbiamo ritenuto doveroso rendergli omaggio con questa manifestazione».Alla riunione di boxe organizzata in memoria di Marchesi parteciperanno, oltre alla Pugilistica piombinese, anche altre sei società: Spes Fortitude (Livorno), Accademia dello Sport (Livorno), Pugilistica Galilei (Pisa), Best Gloves (Firenze), Pugilistica pratese, Pugilistica cascinese.A difendere i colori della società piombinese saliranno sul ring Ghazi Abdelli (69 kg senior), Lorenzo La Rosa (60 kg junior), Federico Di Paola (69 kg elite).L´apertura della manifestazione sarà affidata alla giovane boxeur piombinese Giulia Massone, medaglia d´argento ai campionati italiani categoria school girl. Con lei, sul quadrato, la livornese Giulia Bonaretti, allieva del maestro Ivo Fancelli.
Francesca Barone




Fonte: Il Tirreno
Documenti allegati

Realizzazione siti web www.sitoper.it